NYC. Home Studios firma il primo progetto residenziale per una giovane coppia

Bond street apartment. Arredi su misura, dettagli ricercati abbinati in modo disinvolto e linee curve dal sapore retrò si ritrovano in questo delizioso appartamento Newyorkese ristrutturato da Home Studios in un edificio storico nella lower Manhattan.

© All Photos : Brian FerryCourtesy Home Studios

Cari Amici, questo appartamento recentemente ristrutturato da Home Studios nella Lower Manhattan ha incantato il nostro spirito per le sue forme astratte, allusive e figurative. Bond street apartment è solo il secondo progetto residenziale dello studio, forse per questo il fondatore Oliver Haslegrave ha affermato in un’intervista che il processo creativo è stato molto simile allo sviluppo di un ristorante. Non a caso, i suoi proprietari, una coppia con bambini piccoli, erano diventati fan dell’estetica dello studio dopo aver frequentato Elsa e Goat Town, due ristoranti di New York progettati dal team statunitense.

Nel soggiorno, due antiche sedie danesi con sedili in pelle intrecciata sono state abbinate in modo contrastante a un tavolino a blocchi di Sabine Marcelis, realizzato in resina rosa confetto. Uno scaffale in rovere e ottone realizzato da Home Studios domina una parete laterale.

La zona giorno è dominata da una scaffalatura realizzata dallo studio. © Photo: Brian Ferry- Courtesy Home Studios


Nella cucina a pianta aperta, un trio di lampade a sospensione a forma di anello realizzate su misura da Home Studios penzolano sopra un tavolo da pranzo in noce. Anche i faretti in nichel e ottone che illuminano l’isola centrale della colazione sono stati realizzati dallo studio. Di fronte all’isola, una serie di armadi dipinti in una tonalità grigio-blu chiamata dallo studios Pigeon di Farrow & Ball, si abbinano alla cappa aspirante personalizzata rivestita di rame scintillante.

luci realizzate su misura appese sulla zona pranzo ed esclusivi faretti proiettati sulla cucina, l’ambiente è pensato come un unico grande living. © Photo: Brian Ferry- Courtesy Home Studios

La cappa in rame contrasta con i mobili grigio-blu della cucina. ©Photo: Brian Ferry- Courtesy Home Studios


Il rame delinea i telai arrotondati delle porte e i battiscopa dell’appartamento. Il metallo incornicia anche la finestra interna del bagno degli ospiti, che si piega verso l’esterno a formare una parete curva.

Anche i portali e il battiscopa dell’appartamento sono bordati di rame. ©Photo: Brian Ferry – Courtesy Home Studios

  


Le curve e il rame esplodono in tutta la loro essenzialità nel bagno, dove un mosaico di piastrelle color cuoio si snoda sinuosamente intorno alla doccia, alla vasca e ad un ripiano ad angolo, ben integrato che funge da contenitore per gli asciugamani. Haslegrave ha affermato che queste caratteristiche sono un omaggio alle forme sinuose degli edifici creati dall’architetto finlandese Alvar Aalto.

“Le curve a mano libera trovate nel lavoro [di Aalto] rappresentano sia un motivo fluido che una giocosità accattivante che miriamo a incorporare in tutti i progetti di Home Studios”, ha spiegato. “Abbiamo incluso immagini dello Screen100 di Aalto e della Maison Louis Carré – l’edificio residenziale a Bazoches-Sur-Guyonne, in Francia, progettato da lui e da sua moglie Elissa – nel nostro mood board del progetto iniziale”.


Le forme curve e il rame caratterizzano il bagno degli ospiti ©Photos: Brian Ferry- Courtesy Home Studios

Le piastrelle color marrone chiaro fanno da sfondo alla doccia e alla vasca. ©Photo: Brian Ferry- Courtesy Home Studios


complementi su misura e vintage arredano la camera da letto principale, per la quale Home Studios ha realizzato una testiera in noce e travertino.


Una testiera su misura e una lampada vintage francese sono presenti nella camera da letto principale. ©Photo: Brian Ferry – Courtesy Home Studios

Una lampada da terra francese degli anni ’40 si trova in un angolo della stanza, accanto a una poltrona imbottita in bouclé del marchio Atelier de Troupe. ©Photo: Brian Ferry – Courtesy Home Studios


“Il prodotto finale è un’estensione quasi ideale del nostro processo e dei nostri valori: un luogo su misura che offre ai suoi residenti qualcosa di speciale”, ha concluso Haslegrave.


Project credits:

Photography is by Brian Ferry

Architecture, interior design, furniture and lighting, styling: Home Studios

Year: 2020

Tags:
0 commenti

Scrivi un commento