Tutte le sfumature dell’autunno, quali colori scegliere?

Le palette autunnali sono caratterizzate da sfumature di colori che spaziano dall’ocra ai marroni, dai verdi intensi fino alle più svariate tonalità di blu e rosso. Colori dalle tonalità calde e avvolgenti molto utilizzati nella moda e nel design per il loro effetto austero ed elegante.

Ph photo: Pantone

Il Colore è lo strumento più potente che abbiamo a disposizione per dare personalità e gusto alla nostra casa, perché comunica immediatamente l’atmosfera e lo stile di un’ambiente. Una stanza può apparire sontuosa, confortevole, accogliente, fresca, spaziosa o intima a seconda delle tonalità di colori usate. L’utilizzo del colore ha un ruolo determinante nel processo di elaborazione di un progetto d’interni.

Ogni interno deve essere pensato e progettato tenendo conto degli aspetti cromatici delle finiture, degli arredi e infine delle tonalità di colore che decidiamo di dare alle pareti di una stanza.

Materiali dai toni neutri e caldi come il legno e determinati tessuti hanno un calore intrinseco e la loro tonalità influisce sulla qualità della luce. Questi colori, per loro natura sono estremamente cangianti e variano a seconda della finitura superficiale del materiale (lucida, opaca, satinata), dei cambiamenti di luce ambientale (cielo sereno o nuvoloso, mattina e sera) oppure dalla vicinanza ad altri colori.

La tonalità di un ambiente, infatti, non è determinata in maniera assoluta da un singolo colore, ma è il risultato dell’interazione che si crea nel rapporto tra diverse tinte e materiali.

il cerchio cromatico di Isaac Newton

Per comprendere la vera natura dei colori neutri classici del periodo autunnale è bene partire dal cerchio cromatico, inventato da Isaac Newton nel 1666 e ulteriormente sviluppato da Johannes Itten negli anni ’20 al Bauhaus.

Il cerchio cromatico si basa su tre colori primari, equidistanti tra loro: rosso, giallo e blu; mentre i colori secondari sono ottenuti dalla mescolanza dei colori primari adiacenti. La mescolanza di colori adiacenti genera abbinamenti più rilassanti con combinazioni armoniche che possono essere calde o fredde. I colori caldi (rosso, arancio, rosso), detti anche di espansione o avanzamento perchè sembrano avanzare verso l’osservatore, sono raggruppati in una determinata zona del cerchio.

Osservando il cerchio cromatico si può notare che alcuni colori si trovano agli opposti. Questi colori sono detti complementari. Ad esempio, giallo e viola, blu e arancione, rosso e verde. Se accostati, due colori complementari si rafforzano a vicenda. Ciò significa che un rosso sembrerà più rosso (cioè più intenso e luminoso) se accostato al verde e non al giallo.

Le nouance autunnali

Bianco, nero e grigio non compaiono nel cerchio cromatico perché sono colori neutri. Aggiungendo questi pigmenti ai colori primari e secondari si ottiene un enorme spettro di nuance che vanno dall’ocra ai marroni, dai verdi intensi fino alle più svariate tonalità di blu e rosso.

Questi aspetti un pò tecnici aiutano a definire la natura delle avvolgenti tonalità dei colori autunnali, e ci permettono di comprendere meglio come abbinarli per conferire vitalità agli interni.

Le palette autunnali sono cariche di tonalità che esprimono positività e ottimismo ma anche creatività, determinazione e fiducia. Sono i colori della terra, dei boschi, e del cielo, da cui traiamo forza, equilibrio e consapevolezza. Colori caldi, speziati, iper-sofisticati e raffinati.

Accanto ai più classici rosso, mattone, arancio zucca, giallo ocra e zafferano, senape, oro, nocciola e caramello, negli ultimi anni si sono aggiunti nuance sofisticate argilla, rame, semi di cacao, rhum, gesso piume d’oca che ben si armonizzano con il verde alpi e salvia, gli azzurri polverosi, il blu mirtillo e il grigio tortora.

E ancora. L’autunno richiama la voglia di comfort: tappeti, coperte, cuscini ma anche rivestimenti e tessuti morbidi non sono mai abbastanza. Tra tutti, i tappeti sono sicuramente la riscoperta più contemporanea dell’abitare: le antiche lavorazioni si affiancano alle tecniche di intreccio più innovative, attingendo, per le grafie e i pattern, al mondo dell’arte o della natura.

In Autunno il colore è un’instancabile protagonista: sfumature tono su tono e giochi cromatici a contrasto caratterizzano arredi e superfici e ci trasportano in un’atmosfera accogliente e rassicurante, dove l’effetto cocoon è assicurato.

0 commenti

Scrivi un commento